Thomas Pynchon, consigli di scrittura

thomas-pynchonEcco alcuni consigli di scrittura desunti dall’introduzione di Thomas Pynchon a Un lento apprendistato (Einaudi Stile Libero, traduzione di Massimo Bocchiola), raccolta dei suoi racconti giovanili.

[…] è sbagliato iniziare con un tema, un simbolo o un altro agente unificante astratto, e poi forzare fatti e personaggi ad adeguarsi a esso.

[…] se diventiamo troppo concettuali, troppo preziosi e distaccati, i nostri personaggi muoiono sulla pagina.

[…] a quei tempi il mio specifico errore di procedura era – incredibile a dirsi – sfogliare il dizionario dei sinonimi e annotarmi le parole che suonavano «giuste», alla moda o tali da creare un effetto – cioè, quello di farmi sembrare bravo – senza poi disturbarmi ad andare a cercare sul dizionario cosa significassero. Se vi sembra sciocco, lo è. Continua a leggere

Annunci