PERSONAGGI PRECARI di Vanni Santoni, recensione – About short stories

copertina personaggi precariIl mondo precario dei personaggi di Vanni Santoni.

Tra i Personaggi precari (Voland) di Vanni Santoni ci sono Anna, che “è bravissima in tutto quello che fa perché sceglie attentamente cosa fare”; Ciro, che “con un complesso raggiro verbale è riuscito a farsi mettere ‘decabrista’ alla voce occupazione della nuova carta d’identità”; Jane, che “ha posto una notevole trincea di treccioline, anellini, accessori e tatuaggi tra sé stessa e la consapevolezza della propria assoluta banalità”; Carolina, che “è in un momento di disordine (lungo sei anni)”; Matteo, che quando supera una coppia che si bacia “non può fare a meno di voltarsi a controllare la faccia della ragazza. Se è brutta, prova un vago senso di sollievo”. Sono solo alcuni tra i tanti personaggi che Vanni Santoni delinea con pochi tratti, offrendoli alla fantasia di altri possibili autori oltre che dei lettori, insomma lasciandoli liberi di affrontare autonomamente la propria precarietà, umana prima e più che professionale. Continua a leggere

Annunci