Antonio Debenedetti, L’INVIDIA HA UN CUORE ONESTO (da AMARSI MALE)

[dal racconto di Antonio Debenedetti L’invidia ha un cuore onesto nella raccolta Amarsi male, ripubblicata da Marsilio]

Così, proteggendosi dietro uno stile che lo renda irriconoscibile, P. dedicherà l’intero dopocena a compilare un elenco degli errori di cui si è accorto rileggendo il best-seller del suo rivale.
Lo scrittore invidioso terrà invece per sé, mettendolo casomai a fruttare in un futuro saggio ovviamente firmato, un pensiero che al momento gli sembra geniale. Forse c’è della presunzione, eppure P. ritiene probabile che siano proprio le persone come lui che, spendendosi in invenzioni apparentemente maligne, mantengono viva una società letteraria altrimenti condannata a estinguersi nell’indifferenza, nella distrazione, nella noia.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...