VOLARE SOTT’ACQUA di Fabio Lubrano, recensione su PugliaLibre

volare sott'acqua_Lubrano_LiberAria

Dopo le iniziali pubblicazioni in formato elettronico, la casa editrice barese LiberAria ha ora intrapreso l’avventura delle edizioni cartacee e i primi titoli, distribuiti da Messaggerie, dimostrano una notevole cura grafica e un taglio culturale particolarmente attento ai giovani e alle contaminazioni artistiche.
Volare sott’acqua (pp. 126, euro 12) di Fabio Lubrano è il secondo volume della collana di narrativa italiana curata da Alessandra Minervini (Meduse) e propone ben trentadue brevi racconti. Lubrano cerca di condensare e conciliare, spesso in poche righe, ironia e sentimentalismo, con risultati dissimili: se in alcuni casi si ha l’impressione che la componente grottesca sia eccessiva o che il racconto sia troppo teso all’effetto sorpresa del finale, in altri non si può che ammirare la sua capacità di inspirare un malinconico sorriso.
Certo, il sottotitolo funge da avvertenza, Racconti per chi non ha tempo di leggere, e io l’ho disattesa, pentendomene: i testi sono stati concepiti in momenti e per occasioni diverse (molti sono già apparsi in rivista), per cui leggerli in stretta successione penalizza la cifra stilistica dell’autore, comunque sempre riconoscibile e a tratti davvero originale.

Su PugliaLibre la seconda metà della recensione:
http://www.puglialibre.it/2013/07/%E2%80%9Cvolare-sott%E2%80%99acqua%E2%80%9D-di-fabio-lubrano/

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...