Saper tradurre, intervista a Giuseppe Girimonti Greco su PugliaLibre

Giuseppe Girimonti Greco, originario di Martina Franca, ha studiato Letteratura italiana e Letterature comparate a Firenze e a Parigi. Ormai ha al suo attivo diverse traduzioni, fra cui per Barbès Il banchiere di Régis Jauffret (tradotto con M.L. Vanorio) e per Adelphi Tolstoj è morto (premio Fiumi 2010) e Il barone sanguinario (con L. Di Lella) di Vladimir Pozner. Quest’ultimo lavoro è stato premiato nella sezione Traduttori nel corso dell’ultima edizione (la XXVI) del Premio Letterario “Procida Isola di Arturo – Elsa Morante”.
Su PugliaLibre una sua lunga intervista in cui si sofferma sull’arte di tradurre e sull’opera di Vladimir Pozner; qui la prima parte: http://www.puglialibre.it/2012/11/intervista-al-traduttore-giuseppe-girimonti-greco/ e qui la seconda: http://www.puglialibre.it/2012/11/intervista-al-traduttore-giuseppe-girimonti-greco2/.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...