Nuovelettere, collana di narrativa della Stilo Editrice

Nuovelettere è la collana di narrativa della Stilo Editrice, di cui curo selezione ed editing, ed è appena entrato a farne parte Sgualciti dalla vita di Niccolò Agrimi. Vi suggerisco di leggerlo soprattutto se avete uno stomaco forte e ammirate Bukowski, Ellroy, Lansdale, Miller, Nove o Richler…

Niccolò Agrimi, Sgualciti dalla vita
Racconti nudi e soprattutto crudi
Niccolò Agrimi scava nelle profondità viscide e putrescenti dell’umanità e ne viene fuori con un sorriso amaro e una sconsolata alzata di spalle. Anonimi, reietti, amanti delusi, vittime e carnefici, i suoi personaggi sbattono la faccia contro la realtà raggirati da un fato maligno, beffardo, e ciascuno adotta una strategia diversa per giungere al termine del match: rispondere colpo su colpo o esporre il viso sino a perdere coscienza. Senza infingimenti né orpelli retorici, il suo stile è crudo, provocatorio e drammatico al punto da lambire talvolta il grottesco e strapparci un ghigno, quello del condannato a vivere.

Questi gli altri volumi di cui mi sono occupato:

Michele Lupo, I fuoriusciti
Storie di fughe, ritorni e trascurabili vendette
Michele Lupo raffigura, attraverso voci e stili diversi, il malessere del nostro tempo, senza compiacimenti e senza concessioni consolatorie, alternando malinconica ironia, svagatezza e crudeltà.

Laura Regano, Nel regno delle chimere
Il dono della vita oltre ogni dolore (a cura di Francesco Cisternino)
È la storia vera, autobiografica, di Laura, una ragazza che a ventuno anni ha lottato fra la vita e la morte subendo un trapianto che le ridonerà e le cambierà l’esistenza.

Autori Vari, Meridione d’inchiostro
Racconti inediti di scrittori del Sud (a cura di Giovanni Turi)
Cosimo Argentina, Osvaldo Capraro, Omar Di Monopoli, Gabriella Genisi, Giuseppe Goffredo, Andrej Longo, Raffaele Nigro, Livio Romano, Cristina Zagaria: sono i nove scrittori a cui è stato chiesto di esprimere in un racconto inedito la realtà del Meridione, la sua anima autentica e pulsante oltre la cenere degli stereotipi.

Ivan Scarcelli, Piccolo guasto alla centrale del tempo
Cronache (quasi) immaginarie
Questi racconti appartengono a pieno titolo al filone del realismo magico italiano: percorrendo il territorio liminale tra realtà e immaginifico, insinuano il dubbio che le due dimensioni siano molto più prossime di quanto non si creda…

Giulia Basile, Tredici storie per tredici donne
Storie di donne accomunate dalle difficoltà quotidiane, dalla grandezza delle loro aspirazioni, dalla capacità di trovare in se stesse le risposte agli interrogativi della propria esistenza.

Annunci

2 thoughts on “Nuovelettere, collana di narrativa della Stilo Editrice

  1. L'impiegato ha detto:

    Ne sono terribilmente incuriosito dalla voglia di capire il senso dell’alzata di spalle rispetto all’esposizione allo schiaffo: tragedia o matura assunzione? Sarà difficile procurarmelo subito per penuria di soldi e tempo, ma credo che lo terrò a mente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...